martedì 2 febbraio 2010

Primo incontro del 2010!!

Inventa il VENTO Bologna.



Come è andata? Beh… possiamo proprio dire di aver incominciato alla grande! Come prima cosa un grosso grazie a Tullo che ha organizzato anche quest'anno l’evento “Inventa il Vento”. Un altro grazie va a tutti gli aquilonisti che hanno partecipato come il gruppo GiochiVolanti di Bologna, il team Carnival di Venezia, al gruppo Stack Italia, al Venice Lion Kite, e ad Antonio Lumiotis (e tutti quelli che non ho nominato...chiedo scusa!).Nonostante l’abbondante neve bolognese la presenza è stata più che discreta...più che "Inventa il vento" sarebbe stato meglio chiamarlo "Evita la neve"...Hahahaha =)







Le previsioni danno neve ma questo non ci spaventa per nulla. A Monza il cielo promette abbastanza bene, ma le cose cambiano a Lodi: tracce di nevicate scorse ai lati dell’autostrada e giusto qualche leggero fiocco. La neve aumenta sempre più…sempre di più… spazzaneve ai lati della strada e macchine in fila indiana sotto una bufera di neve.
Nulla spaventa gli impavidi milanesi che proseguono il viaggio!
Dopo 12 fatiche arriviamo a Bologna (e nevica ancora!). Siamo davanti alla bocciofila ma dei fighter non c’è l’ombra! Fino a quanto, tra i fiocchi di neve e le nuvole compaiono un paio di aquiloni… proviamo a indovinare chi siano?? ... ... In mezzo (e soprattutto sotto) la neve, tutti bardati, Franconow, Tom, Dario e Antonio Lumiotis sono tutti impegnati a non sprecare un solo attimo della giornata. (chi se non altri?)
Dopo un pranzetto in bocciofila a base di lasagne, cotoletta finta alla milanese e patatine, ci trasferiamo al Pala Yuri. Appena arrivati piantiamo le classiche e inconfondibili bandiere piarata e ci prendiamo un'attimo di relax.









Un pomeriggio di volo indoor niente male...ma soprattutto un'ottima occasione per stare insieme. Ad un certo punto ecco partire la musica e Tom si scatena in un balletto con un UrbanNinja!

















Renzi di Bolzano già presidiavano la palestra da tempo, sfoggiando i nuovi ultraleggeri. Il Verbo si diffonde sempre più, a tal punto che compare un Lyang... svolazza tranquillo in palestra grazie ad una bambina che si è messa a correre per tutto il perimentro dell'area di volo. E' sempre bello vedere un tale entusiasmo!!!!

Andrea Benini…Andrea Benini!!!!


Niente da fare e pensare che doveva essere la persona più attesa di tutta la giornata ci doveva "portare"la sua esperienza vissuta in India eravamo tutti in ansia ma non cìè stato verso


alla prima difficolta " bianca"si è impaurito ed è rimasto al caldo ah ah ah (ciao Andrea ti voglio tanto bene)


Ti aspettiamo a braccia aperte (portaci qualcosa di interessante )al prossimo incontro!


Nell'attesa di un clima migliore auguro a tutti buon vento
ciaoooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!


Foto Foto

10 commenti:

Tommaso ha detto...

ho atteso fino adesso... meglio tardi che mai... poi domani faccio il commento per continuare a mantenere viva la suspance.
P.S.[nel mentre propongo che sia Paolo a fare il report del prossimo incontro così la smette di sbirciare il lavoro altrui nelle bozze]
P.S.2: Franco mi mandi la foto insieme che la voglio appendere in camera per fare sospiri amorosi?!?

Fernanda ha detto...

Tutti svegli ad aspettare il post .....solo i più pazienti sono stati accontentati....Tommaso non mi sari mai aspettata ... la tua tua richiesta a Franco per i sospiri!!!

Paolo ha detto...

A volte e' l'unico modo per poter andare a letto presto .. A parte tutto , complimenti ai milanesi per il Post .. .. Un immenso Grazie agli organizzatori della manifestazione ...

G65 ha detto...

'stardi... avete aspettato che me ne andassi per fare la foto...
Ricordate, l'ombra del "fantasma" vi seguirà sempre...

Grande giornata, grazie a tutti quanti ;-))

aristide ha detto...

Per Paolo:
mi scrive Michela della stack chedendomo di poter pubblicare la tua foto n° 59 su facebok, link: michela.bacchin@gmail.com
io avevo messo il link alle tue foto su stack
ciao a tutti, scusate l' OT

Paolo ha detto...

Grazie Aristide ... ci siamo gia' accordati ..

andrea benini ha detto...

era inevitabile, sospiri gay anche tra i fighters, ormai siamo invasi ehehehehe. per fortuna non siamo razzisti ehehehheheheh. bel post davvero e belle foto. mi dispiace non aver partecipato, ma le strade erano pericolose in romagna, molto più pericolose di un combattimento fighters. a me piace essere in sicurezza scusatemi se potete. ci saranno presto altre occasioni per volare assieme. anche se l'annata 2010 è cominciata con assedio nevoso, soprattutto in romagna.

Tullo ha detto...

Grazie a voi per avere sfidato la neve ed essere venuti in tanti!!!
arrivederci a presto.

Gand ha detto...

So che se anche Francomonza avesse visto le webcam sull'autostrada sarebbe partito lo stesso, ma noi con grande, (e adesso che ho letto il post, grandissimo) rammarico, non ce la siamo sentita. Alla prossima.

R e n z o ha detto...

Nonostante lo squarao, i navigatori e gli spazzaneve,ho passato delle ore molto piacevoli. Anche la pratica del volo indoor si rivela "meditativa", veramente interessante.
Carlo, mancavano i tuoi "Borelli"!!
Un abbraccio