lunedì 28 febbraio 2011

Parco San Giuliano in festa


con questa locandina, i LEONI di Mestre (Lion Venice Kite) di cui faccio parte anch'io intendono promuovere una nuova festa degli aquiloni e invitare i fighter a partecipare con i loro kites esibendosi in combattimenti o dimostrazioni classiche atte a far vedere al pubblico, cosa riescono a fare i nostri piccoli aquiloncini. la festa si terrà in concomitanza della manifestazione nautica dislocata al tamburello sottostante la collinetta dove ci saremo noi a dominare dall'alto l'incantevole panorama della laguna di Venezia. come sappiamo bene i programmi che si scrivono di solito potrebbero subire anche modifiche che certamente non influiscono sulla riuscita della festa,tanto più che il nostro spirito libero ci fa volare senza nessun programma,per cui se saremo presenti come da copione, certamente ci sarà uno spazio/tempo menzionato agli altoparlanti,anche per noi. in questo momento di fervore per gli addetti ai lavori, c'è grande trepidazione per questa prima festa e come in tutte le prime esperienze si cercherà di migliorare qualitativamente di anno in anno questo tipo di evento,con la speranza sempre rivolta alle personalità delle varie discipline sportive,comunali e di enti parchi che credano in un proseguo della cosa facilitando il compito ai vari promotori e organizzatori. per chi non fosse mai stato al Parco,ne consiglio la visita non solo per essere garantiti della presenza del vento che soprattutto in questo periodo la farà da padrone,ma per le varie sfaccettature che questo offre a noi aquilonisti. infatti anche se il nucleo della festa si svolgerà sulla collinetta belvedere,chiunque potrà trovare uno spazio su tutto il territorio circostante per far volare i propri aquiloni. in sostanza come in tutte le feste,ma soprattutto in questa che è la prima, i LEONI chiedono la nostra partecipazione attiva a promuovere con i nostri giochi di squadra, quella che un domani forse potrà diventare una manifestazione importante e di prestigio. approfittiamone finchè non c'è ancora una tassa sul panorama che si gode da li.
a presto con nuovi kites di mia produzione che spero di poter far volare proprio quel giorno.


domenica 20 febbraio 2011

PROSSIMA APERTURA NEGOZIO ON LINE

Vi annuncio ufficialmente, che dal 15 marzo apro il primo negozio on line dedicato ai combattenti.
Ci abbiamo lavorato per buona parte dell'inverno, e ora si è in dirittura d'arrivo, con collaborazioni e forniture da diverse parti del mondo, per cui, non sarà più necessario doversi rivolgere all'estero per i vostri acquisti. Saranno graditissimi i vostri suggerimenti, soprattutto su cosa vi aspettate di trovare su un sito di vendita on line di questo tipo. Non sarà una copia di negozi già esistenti, ma si rivolgerà ad una clientela particolare, come quella dei combattenti, si potranno trovare tutti gli articoli per la realizzazione di aquiloni, e moltissimi articoli già pronti, inclusi tutti gli accessori necessari per il volo, la brigliatura ecc.
spero che la cosa vi faccia piacere, il vostro piacere è il nostro premio per l'impegno che ci stiamo mettendo.
Ho già preso contatti anche con diversi artisti in tutto il mondo per la messa in vendita on line delle loro opere d'arte tradizionali. Raramente ho visto in negozi di aquiloni uno spazio riservato a prodotti unici artigianali, artistici, per cui ho pensato di dare spazio anche a quelle persone che costruiscono ottimi aquiloni, ma che rimangono nell'ombra, perchè non interpellati dai negozi più commerciali. Ci saranno inoltre diverse produzioni artigianali come raccoglifilo, valigette porta fighters ecc ecc 
quindi ora si attendono consigli e commenti

Arrivati!





Ieri finalmente è arrivato il pacco da One world


Un sacco di belle cose! ho capito finalmente che cosa vuole dire un filo, certo che non assomiglia per niente a quello di cotone da cucito, il Panda che mi è arrivato è liscio e relativamente rigido, e quello cerato è uno spettacolo. Un dilemma è la brigliatura, Kirti mi ha detto che sul sito c'è spiegato bene come si preparano le briglie. Speriamo bene!



Ho preso un po' di tutto, visto che è un regalo di compleanno per Nadia, e la serie artistica in carta non credo che volerà mai, penso che finirà alla parete come decorazione, ma questi qui, con la doppia spina, se riuscirò a brigliarli come si deve, saranno un bel passatempo. Presumo che si utilizzino i due incroci superiori come punti di attacco, ma in basso? Faccio un arco ai due punti di rinforzo inferiore e collego i due archi fra di loro?
Non forzeranno a chiudere la coda, creando un tunnel centrale?

A Gubbio faremo un po' di prove, ma dubito di resistere un mese prima di scassarne uno o due.



Con l'occasione ho preso anche un po' di bamboo, tanto per rimanere in tema, ed è arrivato anche una serie di stecche di circa un cm di larghezza, per fare un po' di prove di sezionamento. Come le ha viste Elvira, mi ha detto subito che è vecchio e secco, e che da lei ce ne sta tanto così, quindi quando va a Manila gli faccio fare in bel paccone. Se poi il comitato dei pirati dirà che non vanno bene per gli aquiloni, vuol dire che convertiremo il bar agli spiedini!


La colla mi sembra tanto simie a quella della UHU in stick. Non ho chiesto cosa usa per il mylar, ma ho della UHU gel
In settimana metto su Picasa un po' di foto, appena ho il tempo di farle decentemente, così come prendo qualche misura, se interessa a qualcuno. Basta che non mi chiedete come volano...




Ma ora un po' di consigli. Ho fatto venire dei gator piccoli e grandi, e per adesso ho arrotolato il filo cerato, del lagaan da 9 cord, su uno grande, e su un piccolo del Panda da 12 cord non cerato, ci ho avvolto 400 metri.


Certo che è una bella faticaccia! Nadia ci ha preso la mano, io dopo poco ho sintomi da tunnel carpale, ci deve essere un sistema migliore. Sto pure pensando ad un carrrete, ho visto sui vecchi post delle misure e delle idee, mi sa che verranno messi in cantiere. A questo proposito stavo pensando una cosa, ma se invece del maniglione centrale con cuscinetti a sfera ci piazzassi una ruota da skateboard?


Saluti a tutti


Alessandro








mercoledì 16 febbraio 2011

INVITO


Abbiamo ricevuto il gentile invito da Giancarlo di 30kite club alla posta del bar.
Per chi potesse partecipare, l'occasione è veramente interessante.
Io, purtoppo, non potrò esserci ma chi può è pregato di mettersi in contatto con lui:

Ciao a tutti i fighters, vorremmo dedicare un momento del festival del vento ai combattimenti di patang ed eventualmente affiancare ai corsi stack un corso di pilotaggio di monofilo acrobatici. Saremmo lieti di avervi con noi per arricchire il festival con queste attività. Nel nostro sito trovate tutte le informazioni utili. grazie a presto Giancarlo Gisotti 30 kite club
Sul sito


trovate il modulo di iscrizione e
tutte le informazioni necessarie.





VOYAGER 1




Torno dopo un letargo apparente con questo mio disegno.
non ho un filo conduttore nel descrivere il Voyager 1 ma butto alla rinfusa le sensazioni che ho avuto collaudando questo mio prototipo.già il nome associato al numero 1 identifica che ci sarà una successiva ricerca nella sua abilitazione al volo.la prima impressione che stranamente ho avuto con l'approccio del debutto fu quella del "promosso sul campo".forse ero già sufficientemente incoraggiato nel vederlo volare con pochissima aria,al punto che sto pensando di portarlo a Milano per una prova indoor (eventualmente ne farò uno un po più grande).infatti le condizioni sfavorevoli ad eseguire un collaudo serio mi costrinsero a seguire i suoi movimenti in assenza di vento e la sensazione che ho avuto vedendolo volteggiare, planare,roteare,ritornare e riprendere il volo al tirare il cavo di ritenuta, mi costrinsero ad associare questi movimenti all'unico aquilone da indoor che attualmente posseggo(urban njnija).a parte questa naturale considerazione ho trovato condizioni migliori per provarlo e ho dedotto che modificando qualche piccolo parametro potrebbe essere veramente valido.
partendo dal presupposto che il disegno resterà questo,ho dovuto avvicinare i due punti di attacco briglia superiore dalla spina,dal momento che inizialmente avevo optato per 4mm per parte.infatti provandolo su distanze corte riusciva a girare al comando,ma non abbastanza in tempi rapidi.a distanze considerevoli si può dire che si dimostrava abbastanza mulo,nel senso che non sentiva il comando,per cui ho ridotto di 2mm queste distanze ma ancora tende a essere lento nella risposta.ora lancio il sasso nello stagno per suggerimenti.la mia idea è che dovrò avvicinare ulteriormente i due punti d'attacco e se questo non bastasse potrei provare a brigliarlo a due punti,ma essendo la traversa il fibra ottica poi non avrò modo di correggere manualmente la tendenza a tirare o a destra o a sinistra come conviene col bamboo .la mia speranza è quella di mantenere brigliatura a 3 punti.la briglia è mobile anche nella parte inferiore per cabrarlo o picchiarlo in modo rapido ma proprio ieri ho deciso di accorciare il ramo che parte dal centro superiore a quello inferiore nella speranza che questa influisse in qualche modo la sua risposta ai comandi (senza risultato).a parte la risoluzione del problema "immediatezza di risposta"il suo volo permette un buon controllo e le sue traiettorie sembra restino mantenute perfino a bordo finestra con un leggero calo verso il basso a fine finestra.eccezionale invece nelle picchiate che io prediligo in assoluto.attualmente con questo problemino di lentezza a girare,in prossimità del suolo va lascato molto e si deve avere sempre la certezza di avere aria bassa altrimenti come tutti, non si riesce a riprenderlo (infatti nella foto che vedete ho tardato a lascarlo per fare la foto e è caduto).il disegno come tutte le forme può piacere o meno,ma ormai inventare sta diventando sempre più difficile.spero piuttosto di non aver copiato involontariamente un aquilone già progettato da altri (anche se ho guardato nel kites planes). come sempre si accettano consigli intuitivi o di esperienza al suo perfezionamento.
un saluto a tutti tranne uno
Roby

RISOLTO IL PROBLEMA DELLA REATTIVITA' AI COMANDI. ORA TUTTO OK

per questo post esiste un breve filmato su You Tube
http://www.youtube.com/watch?v=ecB4UO5eh7g

domenica 13 febbraio 2011

Buon S.Valentino

video
Domani forse piove... Allora con Valentino si vola oggi :-) Buoni venti!
Ecco tutte le foto: https://picasaweb.google.com/MMaurizioCostantino/SaintValentineKite#

venerdì 11 febbraio 2011

Progetto Zef Pauma da Tahiti

Ecco il progetto di Zef, così vi divertite pure voi :-)

giovedì 10 febbraio 2011

per il laboratorio di Mauri




Scusate, avrei dovuto inserire un commento sul post di prima, ma non so come si fa a caricare un'immagine sul commento, mentre scrivendo un nuovo post ci sono riuscito. Quello in alto è uno sled di un metro fatto con quel tessuto simil polistirolo che si mette sotto i pavimenti a incastro di IKEA, io l'ho recuperato da una protezione di un televisore. Ci ho appiccicato due ramini da 6 mm e l'ho fermato con scotch da pacchi bianco. In dieci minuti ho fatto tutto, e sono due anni che con vento leggero mi tiene su i gonfiabili. Ad esempio, la mucca fa due metri buoni.




Se usi le buste della spazzatura nera, di sera ti ritrovi con un filo che va nel buio e le lanterne che stanno su da sole. Io però mi manterrei sul naturale, e utilizzerei della carta, anche da pacchi, al limite.




Questo per andare sul veloce e poco impegnativo, altrimenti ci sta sempre il pilot di Peter Lynn che puoi fare anche con la copertina termica e scotch da pacchi, e te la sbrighi in mezza giornata.


Mi dispiace per la lontananza, saremmo stati presenti volentieri

martedì 8 febbraio 2011

Info aquilone statico

Prossimamente faremo dei laboratori di aquiloni qui in montagna, avete qualche consiglio per fare un aquilone "statico", vorrei farlo alzare di sera con appese delle lampade in carta :-) e mi serve uno statico che sia proprio statico :-) Grazie di eventuali info e "Buoni Venti a tutti"

domenica 6 febbraio 2011

ORGANIZZAZIONE EVENTI FIGHTERS 2011

Come qualcuno con cui sono più in contatto già sa, è da tempo che io Andrea Benini e Roberto Guidori, stiamo cercando luoghi e modalità per poterci incontrare con la tranquillità necessaria per poter dar spazio anche ai combattimenti. la nostra ricerca e il nostro impegno costanti, stanno per danni i frutti attesi. Lo spazio lo abbiamo trovato, e le modalità potrebbero essere diverse. per cui vi annuncio che molto probabilmente (mancano ancora alcune certezze) si potranno organizzare 3 incontri nel 2011 in zona Romagna, il 1° nel periodo primaverile (2011) a Lido di Classe, il 2° nel fine settimana del 30-31 luglio 2011 in occasione del mio compleanno a casa mia come già fatto 2 anni fa, il 3° il 24-25-26 settembre 2011 a Lido di Classe, in contemporanea e in collaborazione col 21° SprintKite (che invece si svolgerà nella solita location della spiaggia libera di Cervia). il primo incontro sarà molto informale, sarà una prima prova, e saranno invitati anche amici stranieri (in particolare europei e altri stranieri che vorranno partecipare). al secondo incontro darei un'impronta di maggior ufficialità, partendo con una sorta di campionato italiano (ma decideremo assieme a tutti i componenti del fightersbar che impronta dare a questo evento).Per il terzo incontro sarebbe bello riuscire ad organizzare il campionato europeo, dato che (se siete d'accordo) potremmo avere l'appoggio del club Cerviavolante in maniera ufficiale. Si attendono commenti, critiche e suggerimenti. Per aumentare lo spettacolo e il divertimento, penso che sia utile anche qualche manches di combattimento di Rokkaku, in fin dei conti sono sempre aquiloni combattenti. Comunque il prossimo appuntamento sarà quello del Model Expò alla fiera di Verona. Quindi a parte i commenti   che si raccoglieranno in questo post, sarebbe importante poterci incontrare a Verona, per poter discutere di persona di queste nostre iniziative e prendere pertanto delle decisioni in merito. 

calendario eventi 2011

penso sia utile per tutti, avere sotto mano un calendario dei vari festival aquilonistici più importanti, per cui allego link con elenco cronologico delle date dei vari festival. con luoghi date, contatti, informazioni varie.
http://www.andykites.com/search/label/festival%202011

sabato 5 febbraio 2011

Zef Pauma





Salve a tutti, su progetto di Zef mi sono dilettato a costruire una sua idea, il mio primo aquilone con due traverse, carta e bamboo; ora si esce per la prova di volo!

martedì 1 febbraio 2011

bamboo

Elvira, la nostra tata, va nelle Filippine il 19 di marzo, e gli ho chiesto del bamboo. Il fratello gli ha detto che ne hanno tanto vicino casa, sia fresco che seccato, e non ha problemi a mandare un pacco.
Considerando che è gratis e che lo farei venire con la nave, che indicazioni gli posso dare?

Lunghezza dei pezzi, diametro, colore.

Io, da quello che ho letto e visto dai filmati in giro, lo chiederei secco e scuro, con i nodi il più distanti possibile, con diametro della canna intorno ai 10-15 cm, spaccato a metà o a quarti per risparmiare spazio. Dovrebbe risultare uno spessore di un cm...

Se tutto va bene, arriverà per Cervia.