sabato 5 febbraio 2011

Zef Pauma





Salve a tutti, su progetto di Zef mi sono dilettato a costruire una sua idea, il mio primo aquilone con due traverse, carta e bamboo; ora si esce per la prova di volo!

20 commenti:

andrea benini ha detto...

wow davvero molto bello, se vola anche bene, potrebbe essere una bella novità da provare. complimenti mauri

francomonza ha detto...

Daccordo con Andrea molto bello!!!
Facci sapere il tuo test volo.
Con la seconda traversa vai ad influenzare in modo determinante il suo volo... dopo "tanto letargo" ecco lo scongelarsi dei primi freddi ah ah ah ...il "bar" ha riaperto complimenti ancora Mauri.

andrea benini ha detto...

a cervia oggi giornata primaverile. purtroppo si è dovuto far altro, invece di volare, ma in spiaggia si stava divinamente

francomonza ha detto...

grrrrrrrrrrrrrrr!!!!!!!!!!!!!!!!!

Mauri ha detto...

Grazie dei complimenti! Qui ankora neve, ma oggi riesco a volare :-) ciao a tutti e a presto!

Comitato Antidroga Cervia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Comitato Antidroga Cervia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Cervia Volante ha detto...

Tutto ok?

Cervia Volante ha detto...

Complimenti per l'aquilone, ben fatto.
Come ha detto Benini, oggi a Cervia giornata di elezioni. Si oggi abbiamo rinnovato il direttivo del Club Cervia Volante. E ci sono 3 nuovi giovani consiglieri con Benini a capo.
Questo è buono, la speranza è finalmente che il club possa mettere in campo forze nuove che vanno a coinvolgere anche il fighter bar in nuovi eventi e iniziative pro-fighter.

Fategli gli auguri :-))

R e n z o ha detto...

Beh... che dire! Una bella novità.
Facci sapere le tue impressioni di volo.

Mauri ha detto...

Ho fatto delle prove di volo ieri, anzi non direi proprio... Sto cercando di stabilizzarlo (tende a ruotare di brutto) cambiando il punto di briglia inferiore e ammorbidendo le traverse, ma... non si stabilizza ancora :-) Qualche consiglio?

Roby ha detto...

Mauriii, dico che è molto bello e a vedere l'impegno e la qualità costruttiva,viene subito da pensare che se è un progetto già conosciuto e quindi collaudato dovrebbe volare anche bene.il tuo ultimo commento però mi fa capire che la cosa non ti sfagiola troppo.consigli è sempre azzardato darne su progetti già esistenti,ma l'unica cosa che posso dire per recuperare l'efficienza in poco tempo,è quella di brigliarlo a tre punti come quelli americani.non penso invece che si deve ricercare una distanza diversa del punto di brigliatura inferiore,quella distanza influenza il suo assetto di volo in funzione del tipo di vento con cui hai scelto tu di volarci.se decidi di fare questo esperimento(sicuro) ti consiglio invece di mantenere 3,8 mm da centro spina o comunque non superare i 4mm altrimenti non gira come si vorrebbe ai nostri comandi. molto bello e curato come sempre anche se non l'ho mai visto prima.ciaooooooo!!!

R e n z o ha detto...

Io proverei, se gira troppo volentieri, ad ammorbidire la spina; a volte non è solo la traversa a rendere troppo rigido l'aqui.
La traversa inferiore poi, secondo me, dovrebbe essere molto morbida.

Mauri ha detto...

Sono tentato di "ammorbidirlo" con un fiammifero :-D scaldando il bamboo... Penso di stare per risolvere... non si adatta al flusso quindi non parte e tira, ma spiattella... La traversa piccola è troppo rigida... Comunque ce la famo! Bye

Aristide ha detto...

Probabilmente Roby intendeva cm non mm

Mauri ha detto...

Ho fatto due uscite di prova... parte prende il flusso e poi ruota giù... ho dei dubbi anche sulla carta, questa volta non ho usato velina ma una carta diversa, tipo quella per fare i modelli per vestiti (da sarto)... mmm ma non penso sia cosi determinante la vela... ora cambio briglia ancora :-) ciao

andrea benini ha detto...

anche secondo me dovresti modificare la traversa bassa facendola molto flessibile, altrimenti se con l'aria che prende non riesce a piegarsi, sarà sempre molto instabile. forse come spesso accade, i progetti più complicati sono anche quelli che volano peggio. o comunque è più difficile farli volare. peccato però perchè è molto bello. prova a farne un altro con la velina e vedi se ci sono differenze. se pubblichi il progetto, magari qualcun'altro potrà fare delle prove da comparare

Mauri ha detto...

Eccomi appena rientrato ! Alora :-) vola stupendamente! La brigliatura di Zef è uguale a quella che si fa per un Layang Layang :-) la traversina piccola è un po' troppo rigida ma ci stà, l'ho ammorbidita ma più di tanto... Ma,tutto il discorso ruota sulla traversa grande che chiede di essere MOLTO morbida e bilanciata, stop.
Vola molto veloce, è molto preciso, ruota velocissimo e stretto, assomiglia (dico assomiglia) al volo di un Patang.
A breve posto il progetto e le misure che mi ha passato Zef. Son soddisfatto, vi invito a farlo, vi divertirete! Buoni Venti a tutti!
Qui vedete le foto
https://picasaweb.google.com/MMaurizioCostantino/ZefPauma#

Aristide ha detto...

Potresti fare il punto di attacco mobile con una bocca di lupo, velocizzeresti molto il settaggio

Roby ha detto...

Grazie della errata corrige Aristide.intendevo 38 mm.