domenica 13 luglio 2008

Brigliare un "Volantin"

Gentilmente l'amico Henry si è prestato, a Cervia, di farsi fotografare mentre briglia un volantin.


La prima cosa da fare è prendere la misura del cavo da utilizzare:
un po' più di 2 volte la lunghezza della diagonale del volantin



L'unità di misura da tenere in considerazione è la distanza che intercorre tra la punta superiore e l'incrocio della traversa con la spina



Misura che bisogna replicare per segnare il punto di briglia destro sulla traversa



Si fora quindi la carta ai lati della traversa






Lo stesso si fa per il lato sinistro


La misura presa si riporta 2 volte
dal basso verso il centro
Si fora in
corrispondenza ai lati
della spina




Si lega il cavo sulla traversa facendo un doppio giro e stringendo forte, lasciando qualche centimetro in eccesso



Siete arrivati a questo punto------------->




Si stringe la briglia nel centro e ci si porta in corrispondenza dei fori praticati sulla spina. Si annoda la briglia in quel punto


Si taglia "un" filo vicino al nodo appena fatto creando il ramo inferiore della briglia che andrà legato fortemente alla spina

Ultima fase, importante: si prende il ramo inferiore
e ci si
porta ad un paio di centimetri dal naso dell'aquilone.
Infine, ci si sposta sulla destra, lasciando scorrere la
parte superiore e facendo in modo che il ramo sinistro
passi attraverso il punto di attacco destro.

Le dita stringono in quel momento il punto in cui fare
il nodo che farà da riferimento al punto di attacco del cavo di ritenuta.
Si rinforzano con il nastro adesivo il naso, la coda, e le estremità della traversa.

Una volta brigliato il volantin va "testato".
Se dovesse "looppare" troppo da una parte, per esempio in senso antiorario, si dovrà accorciare,
facendo un nodo, il ramo destro.
Se il difetto è lieve è sufficiente "lavorare" (piegandola) un pochino la traversa dalla parte
che spinge troppo (per es. la destra se gira a sinistra).

Per quanto riguarda il "carattere", va modificato agendo sulla cabratura, con uno o più nodi sotto o con nodi su tutti due i rami superiori.



7 commenti:

franconow ha detto...

Renzo, complimenti per il gran lavoro che hai fatto!

R e n z o ha detto...

Grazie Franco, ma è difficile starti dietro.
Spero possa servire ai prossimi "volanti" di volantin.

Anonimo ha detto...

vai renzo
ho capito anch'io dopo solo 3 riletture!tutti gli altri afferrano sicuramente alla prima volta

R e n z o ha detto...

Se, "anonimo" hai bisogno di qualsiasi chiarimento, basta contattarmi, anche su skype.

Spero si capisca che cliccando sulle foto piccole si può vedere poi la foto ingrandita...molto più in dettaglio (chiarimento banale??).

hprat ha detto...

Et à moi, personne ne me félicite ? Je me suis brûlé les doigts en tenant la pose ! :D
Merci à toi Renzo, mes mains sont fameuses maintenant.

En tout cas, un superbe travail ! Bravo !
L'histoire ne dit pas si le volantín à bien volé après...
Henry :D

R e n z o ha detto...

GRAZIE!!! Henry.
Non so chi ha fatto volare poi quel volantin ma se finito nelle tue mani ha volato bene!!

Anonimo ha detto...

I found this site using [url=http://google.com]google.com[/url] And i want to thank you for your work. You have done really very good site. Great work, great site! Thank you!

Sorry for offtopic