domenica 18 ottobre 2009

Uttarayan 2010

Scrivo con tanto anticipo, ma poi mi spiego.

L'anno scorso ci siamo trovati il 14 gennaio per festeggiare Uttarayan a Cervia mentre Roberto Guidori era in India... questo il suo report [che consiglio di leggere] mentre questo quello del nostro incontro nostrano.

Mi piacerebbe molto che il Fighters Bar ripetesse anche quest'anno la celebrazione del trovarsi per combattere e vorrei proporre il fine settimana del 16-17 gennaio 2010.
Pubblico questo post per chiedere un poco di pareri in merito alla possibilità di far diventare il ritrovo di due giorni: sabato e domenica.
Nei miei pensieri si potrebbe chiedere alla disponibilità di Roberto di trovarci le dovute stanze e un buon posto per fare una sana mangiata serale [con le dovute chiacchere di "aquilonismo parlato"] a suon di pesce...
- i due giorni credo che sarebbero anche una buona possibilità per gli amici milanesi di farsi vedere
- la mangiata conviviale è sempre un piacere
- ultimo, ma più importante... avrei anche intenzione di chiedere a Marcel, Henry e Nesko di prendere in considerazione l'opportunità di unirsi a noi [ho fatto qualche richiesta di voli su Forlì-Rimini e sarebbero veramente a prezzo minimo se prenotati per tempo]
... proprio per questo ultimo motivo che necessita di una dovuta organizzazione non vorrei prendere impegni e poi ritrovarsi in quattro gatti all'ultimo minuto.

Cosa ne pensate?

13 commenti:

francomonza ha detto...

a me piacerebbe moltissimo ritrovarci prima dell'entrata in letargo...dovremmo trovare degli argomenti e delle iniziative che ci permettano di rendere piu "interessante" e scenografico il nostro volare.
Ho notato che in un anno o poco più di attività, ci sono stati diversi contatti (vedi il numero delle bandiere pirata)e questo è già un dato di fatto.
Insieme potremmo escogitare qualcosa che stimoli maggiormente la curiosità di chi ci guarda... se penso che io volo da 15 anni
e mi sono accorto dei combattenti solo un anno fa...
dobbiamo semplificare le cose e permettere a chi vuole provare questo aquilone di
volare subito!!!!!!!

Alternativa a questo appuntamento sarebbe la destinazione TUTTI IN INDIA!
Ciao.

franconow ha detto...

Leggo, approvo e sottoscrivo.
Consideratemi presente per i due giorni. Visto il proliferare dei Rok, potremmo anche inserire qualche manche di combattimento tra Rokkaku, con il duplice effetto di divertirci e mantenerci caldi...che ne dite?
X francomonza, non hai nessuna colpa se in 15 anni non ti eri mai accorto dei combattenti...prima il FightersBar non c'era!
Ne parlavo proprio un paio di giorni fa con Renzo, ricordando quando abbiamo aperto il blog...mai ci saremmo aspettati un simile successo!
Altra cosa, che intendi esattamente per "semplificare le cose e permettere a chi vuole provare questo aquilone di
volare subito!!!!!!!"?
Ogni iniziativa in questo senso è bene accetta, se hai qualche idea siamo qui per ascoltarla.

francomonza ha detto...

Ciao Franco, intendo dire che non tutti sono sfacciati come lo sono io negli ultimi tempi, ma ci sono (meno male)ancora persone riservate discrete(a volte si perdono l'occasione di provare un bel volantin o patang)che per vuoi timidezza o altro, guardano il nostro volare con distacco o molta difficolta!
se avessimo l'opportunità di creare un "angolo" PROVA del tipo a turno ci si dedica a questo angolo e chi vuole provare si metta in coda... e senza spingere!!!!!
Si un'angolo della spiaggia riservato ai NUOVI!
QUI SI PU0 PROVARE QUESTA STUPENDA SCHEGGIA DI AQUILONE CARRETE E COTONE VAI!!!!!!!!!!!! NON FARTI PROBLEMI.
Ecco cosa intendo dire, l'ho un po enfatizzato ma si può fare anche di meglio...pensateci.

R e n z o ha detto...

Qualcuno lo chiama:"diffondere il verbo"...
La cosa + bella, imparata da Graham e Henry, è quella di poter far provare un fighter a qualcuno e poi potergli dire: "tienilo, volaci!"
Nel mio piccolo, quando vado nel mio campo di volo, lo faccio con diversi rocchetti e svariati aqui.
Eventualmente sono disponibile per l'angolo "PROVA".

Per quanto riguarda l'incontro di gennaio, io sono ancora in dubbio se andare o meno in India (anche se personalmente forse dovrei fare un pellegrinaggio da qualche altra parte...)
In ogni caso, onde evitare "santini" vari, vedrò di esserci!

dario ha detto...

ok,io ci stò.se lo fate la settimana dopo festeggio il compleanno,ma il 16 và bene lo stesso,festeggiamo quello di gianna.

andrea benini ha detto...

penso che abbinare il combattimento coi rokkaku, sia una buona idea, ci avevo pensato anch'io. attirano di più l'attenzione e sono in un certo senso più spettacolari agli occhi di chi osserva da profano. io spero di andare in india, quindi molto probabilmente non ci sarò quest'anno. per ciò che riguarda invece l'argomento diffusione del verbo, io, mi metto a disposizione di chi risiede o passa nelle vicinanze di cervia, per fargli provare i diversi tipi di combattenti in mio possesso, e di trasmettergli ciò che posso riuscire ad insegnarli.

Nesko ha detto...

Hi all,
interesting idea to meet you on january, but i wondered how cold it could be (even if temperatures are clever on the beach)
Where could we sleep/eat and could we move from/go to the airport?
Ludo tell me he will be in India in january;
I check who could come ok ?
Thank you for this proposition,
and SHOOT !

Nesko

Roby ha detto...

Tommy,non so neanche cosa farò domani e vuoi che ti dica adesso per gennaio?se posso confermerò per tempo.comunque odio il freddo ma la cosa è sempre interessante.

Roberto ha detto...

Io sicuramente posso farvi avere dei buoni prezzi per i pernotti presso lo stesso albergo del fetival Sprintkite, ma faqtto quersto vi auguro buon volo visto che sarò in India per quel periodo e non dispero di portarmi dietro anche Vittorio, presidente del Club CV e Andrea che ha dato la sua disponibilità. Purtroppo Pavitran non ha esteso l'inivito ad altri piu di 3 persone. Anche perchè ho sentito che ha reinvitato Patrizio Mariani.
Vi mandero l'sms di auguri da Ahmedabad come l'anno scorso.
Ah... resta sottointeso che se qualcosa si muove, sarò ben disponibile a condividere con il fighter bar. Porto ad esempio che Mariani lo scorso anno non è stato in grado di ottenere i visti dall'ambasciata indiana di roma, noi del nord prendiamo i visti presso il consolato di Milano che è piu di manica larga nel concederli. E se si ripesse ci si può sempre proporre presso l'organizzazione indiana.

andrea benini ha detto...

for Nesko. Nearby airports: Rimini, Forli, Bologna.
temperatures on the beach in January are usually fairly stiff but very bearable. The hotel is located thanks to Robert of cerviavolante, sprintkite is the same as mentioned by him. Last year we enjoyed very much.

per nesko. aeroporti più vicini: rimini, forli, bologna.
le temperature in spiaggia a gennaio solitamente sono abbastanza rigide ma ben sopportabili. l'albergo si trova grazie a roberto di cerviavolante, è lo stesso dello sprintkite come già detto da lui. l'anno scorso ci siamo divertiti moltissimo.

G65 ha detto...

NON parlo e NON dico niente.

Fernanda ha detto...

ciao a tutti provo a commentare se ci riesco....vi do senz'altro la mia adesione per gennaio sarebbe meglio per l'india, ma benissimo anche cervia...con un pò di preavviso mi posso organizzare

Antonio ha detto...

la domenica in un modo o nell'altro io ci sarò...per il sabato non so se riesco a prendere delle ferie....